Con gli ascensori per disabili libertà di movimento e completa autonomia

Nel nostro paese esiste una specifica legge risalente al 1989 (la n. 13, per la precisione) che regolamenta il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche.

Pur essendo trascorsi quasi 25 anni dalla sua approvazione, continuano tuttavia ad esistere ostacoli invalicabili per le persone costrette su una sedia a rotelle, e questo vale sia per gli edifici privati che per quelli pubblici.

Abbattimento delle barriere architettoniche con Rolla Ascensori SrlA proposito di quest’ultima categoria, uno studio pubblicato recentemente dall’associazione Cittadinanzattiva in collaborazione con la UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) ha rivelato dettagli inquietanti.

Nella decima edizione del Rapporto su sicurezza, qualità e comfort degli edifici scolastici si legge che il 64% delle scuole italiane monitorate dispone di un parcheggio per disabili, ma che il 35% di esse non è ancora dotato di un ascensore adatto a loro.

E le barriere architettoniche sono praticamente ovunque: lungo le scale di ingresso (27%), nei laboratori (19%), nelle palestre (18%) e nei bagni (15%), ma l’elenco potrebbe andare avanti ancora a lungo.

Eppure l’installazione di ascensori per disabili è oggi un intervento alla portata di tutti, e per fare questo importante passo avanti basta contattare la Rolla Ascensori che garantisce un servizio professionale di progettazione, installazione e manutenzione.

Gli impianti per il superamento delle barriere architettoniche proposti dalla Rolla Ascensori sono indicati per ogni tipologia di impiego o contesto edilizio, poiché ampiamente personalizzabili in termini di dimensioni, funzionamento e rifiniture.