Ascensori per piccoli contesti residenziali: gli home lift

Ogni abitazione ha i suoi spazi e le sue esigenze, ecco perché quando l’immobile residenziale non è un condominio ma una casa anche gli impianti elevatori installati al suo interno devono avere la giusta dimensione in rapporto alla struttura.

20100818_01E’ questo il caso in cui parliamo di ascensori personalizzati, di impianti su misura che sono comunque in grado di fornire prestazioni di alto livello. Per progettare e poi realizzare questo tipo di elevatori è necessario fare un’attenta analisi del contesto per poi mettere su carta una soluzione che tenga presente le esigenze del cliente cercando anche di superare i limiti architettonici e strutturali.

Proprio per questo a volte diventa complicato inserire un ascensore tecnologicamente avanzato in una residenza privata, ma quando si ha a che fare con personale qualificato ed esperienza si può lavorare assieme per trovare la soluzione più adeguata. Lo staff tecnico di Rolla esegue questo tipo di lavori anche quando gli spazi sono ristretti, l’unico obiettivo dell’azienda è quello di superare sia le difficoltà tecniche che le barriere architettoniche in modo da realizzare un progetto all’altezza di ogni richiesta.

Progettazione, installazione, manutenzione: Rolla realizza impianti speciali a testata e fossa ridotta con cabine personalizzate ma apparecchiature certificate e omologate. Le piattaforme elevatrici diventano davvero utili per affrontare il superamento delle barriere architettoniche in contesti privati (ma anche pubblici) quando si è in presenza di dislivelli moderati e basso contenuto di traffico giornaliero.

Gli impianti home lift assicurano bassi consumi energetici, hanno bisogno di pochi interventi di manutenzione e sono facilmente utilizzabili, sono sicuri e non necessitano della manovra ad uomo presente grazie all’entrata in vigore della Direttiva Macchine 2006/42/CE che ne elimina l’obbligatorietà.