Scale mobili o ascensori: quale dei due impianti è meglio installare?

Sembrerebbe una domanda inconsueta da porre, eppure per i progettisti si tratta di una questione di fondamentale importanza: per il trasporto delle persone, in un edificio è più importante che siano presenti degli ascensori oppure delle scale mobili?

Come quasi sempre avviene quando vengono posti dei dubbi tanto amletici, la risposta è… “dipende”. La tipologia di impianto più indicata può infatti emergere solamente da una attenta valutazione dei flussi di utenti presenti (o previsti) all’interno di un edificio, tenendo naturalmente conto anche delle caratteristiche strutturali di quest’ultimo.

Gli ascensori sono impianti di grandissima utilità per spostarsi tra dislivelli elevati, e consentono anche il trasporto di persone in carrozzina; tuttavia il loro funzionamento avviene a cicli discontinui che prevedono l’alternanza di carico, trasporto e scarico con una significativa presenza di tempi morti.Scale mobili a marchio SMI Italia proposte da Rolla Ascensori

Le scale mobili, al contrario, trasportano in maniera continuativa le persone, quindi rappresentano la soluzione ideale nel caso di flussi elevati di utenti; tuttavia, questi impianti possono superare solamente dislivelli limitati.

Quale che sia l’impianto che meglio soddisfa le più specifiche esigenze progettuali, installarlo sarà semplice e conveniente grazie a Rolla Ascensori.

Gli esperti di questa ditta genovese sono infatti in grado di progettare ed installare ascensori e scale mobili di elevatissima qualità costruttiva e garantiti per una lunga e proficua durata nel tempo.

Le scale mobili proposte da Rolla Ascensori, in particolare, sono prodotte dall’azienda leader SMI Italia e disponibili in due diverse tipologie, ideali rispettivamente per i flussi medi di utenti (serie “J”) e per i flussi elevati (serie “A”).